L’ipoglicemia notturna

Ci sono dei momenti della giornata in cui, la glicemia può subire notevoli sbalzi, uno di questi casi è l’ipoglicemia notturna. In questi casi, specie chi soffre di diabete ha un risveglio mattutino più difficile. Non si tratta di situazioni pericolose ma nemmeno piacevoli, soprattutto quando si parla di piccoli pazienti. Episodi sporadici non sono preoccupanti ma se tendono a comparire spesso, allora è il caso di effettuare test approfonditi.

Ipoglicemia notturna: con sintomi ed asintomatica

Non è detto che il soggetto si svegli durante la notte constatando una crisi ipoglicemica, se succede i sintomi sono sempre gli stessi: si suda, ci si sente irritati, si trema, si ha la tachicardia, non si riesce a pensare lucidamente e si è angosciati.

In alcuni in casi invece, la glicemia durante il sonno si abbassa ma non si registrano sintomi, quindi il soggetto non si sveglia. Al mattino però la persona si sveglia molto sudata, irritata, stanca, priva di forze, con la sensazione di aver dormito male e di aver avuto incubi, con la mente confusa, problemi di memoria e soprattutto con la glicemia alta.

Ipoglicemia notturna: i problemi e le soluzioni

Il problema principale delle ipoglicemie notturne è che non ci si sveglia appositamente, possibilmente fra l’una e le tre, per misurare la glicemia e lo sbalzo della mattina può comportare l’incremento di dosi insuliniche che aumentano la frequenza delle crisi ipoglicemiche notturne, in una sorta di circolo vizioso.

La terapia ideale per contrastare l’ipoglicemia notturna è quella in cui si cerca di risolvere la causa del problema, pertanto seguendo diete apposite, facendo spuntini serali, dormendo regolarmente e svegliandosi in determinati orari, non saltando le somministrazioni d’insulina o dei farmaci.

 

Una soluzione sono i microinfusori, da utilizzare però solo in caso d’ipoglicemie accertate, questa terapia può ridurre la frequenza e la comparsa d’ipoglicemie notturne.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.