Alimenti consigliati

Nei casi di iper ed ipoglicemia è un dato di fatto che si debba condurre una dieta specifica, che non agevoli gli sbalzi di glicemia. Ci sono dunque degli alimenti consigliati per l’ipoglicemia e degli alimenti sconsigliati. E’ bene ricordare anche occorre mangiare regolarmente, agli stessi orari e non distanziare mai i pasti fra loro proprio per evitare crolli glicemici.

Ipoglicemia: alimenti consigliati

C’è quindi differenza fra alimenti ed alimenti, chi soffre di sbalzi di glicemia e di diabete deve scegliere e deve seguire una dieta mirata.

Fra gli alimenti consigliati abbiamo: cereali integrali, carni magre, verdure, pesce azzurro ed anche spezie. La frutta è un discorso a parte perché alcuni frutti contengono molto zucchero e per tanto non possono essere inclusi nella dieta, molto varia però dal tipo di diabete o di problema di glicemia che si riscontra da persona a persona.

Quale tipo di pasta e pane? E’ sempre meglio preferire alimenti integrali, perché la farina bianca tende a far aumentare i livelli di glucosio in modo veloce, pertanto sono sconsigliati.

E i grassi? I grassi buoni, ovvero quelli del pesce azzurro e dell’olio d’oliva vanno bene, al contrario sono da eliminare i grassi nocivi spesso contenuti anche negli snack. E’ preferibile consumare dunque carne magra (pollo, coniglio e tacchino) alternata a pesce azzurro e legumi, accompagnata sempre da verdura fresca, preferibilmente cruda.

Fra gli alimenti consigliati, che aiutano ad abbassare la glicemia ricordiamo: topinambur, carciofi, tè nero, zucca, curcuma, yogurt, salmone, aglio, cipolla, mele, cannella, cicoria. In una dieta ipoglicemica non posso mancare: ortaggi, verdure, legumi e cibi integrali di base.

In sostanza si tratta di alimenti che aiutano a tenere sotto controllo l’indice ipoglicemico, fornendo però allo stesso tempo carboidrati, proteine e Sali minerali, insomma i nutrienti di cui si ha bisogno.

Ipoglicemia: alimenti sconsigliati

Sono da evitare invece: miele, cioccolato, prodotti da forno con grassi nocivi e snack, insaccati grassi, carni grasse, prodotti con farina bianca e zuccheri.

Ma lo zucchero non è un alimento consigliato in caso di ipoglicemia? Sì esatto, ma solo nella quantità di 15 gr e solo in caso di crisi ipoglicemica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.